FRESCOBALDI per brindare con Verdi al risorto Teatro Verdi di Cascina Terme


Domenica 10 giugno, in occasione della prima teatrale con

“Il barbiere di Siviglia” di Rossini nel risorto Teatro Verdi di Cascina Terme La Frescobaldi vuole celebrare la Toscana.

La prestigiosa cantina intende omaggiare il  prestigioso patrimonio artistico-culturale, di cui

-l’opera italiana “Il Barbiere di Siviglia”

-il Teatro Verdi, dopo 30 anni di chiusura,

rappresentano un’eccellenza .

  La Marchesi de’ Frescobaldi offrirà due vini:

-Remole Bianco Toscana IGT 2010

-Albizia Toscana IGT 2011

Scopri maggiori informazioni sulla cantina Marchesi de’ Frescobaldi al link

http://cantine.vinievino.com/marchesi-de-_146-frescobaldi-soc-agricola-2334.html

Brunello di Montalcino, la nuova star da portare in America scelta del “Sex Symbol” Richard Gere.


Richard Gere e il sua nuova star il “Pretty Brunello” Toscano

a machio “Bedford Post”


L’attore ha scelto la Tenuta San Filippo, piccola ma prestigiosa realtà del territorio di Montalcino, per una sua linea esclusiva del celebre rosso toscano, che porterà il marchio di “Bedford Post”, lo splendido Relais Châteaux di proprietà dell’“Ufficiale e gentiluomo” nello Stato di New York.

Che “Pretty Brunello”?

Il Brunello voluto da Richard Gere è “Le Lucére”, raffinato cru, annata 2007 che, dalla Tenuta San Filippo, arriverà in Usa come “private label”, ossia marchio privato, del “Bedford Post”.

E l’etichetta?

Esclusiva sarà anche l’etichetta limited edition disegnata da Cecilia Zerauschek che riproduce il raffinato blasone dell’antica tenuta trasformata in “rifugio di lusso” dall’attore americano, unendo idealmente le terre magiche della Westchester County e le esclusive colline senesi all’insegna dell’eccellenza internazionale.


“È un’operazione che valorizza il marchio Brunello di Montalcino e più in generale tutto il territorio montalcinese. La scelta di
Richard Gere è sicuramente una conferma di come l’immagine e la diffusione del Brunello negli USA siano molto elevati”, dice Roberto Giannelli, patron della Tenuta San Filippo, fiero del nuovo traguardo raggiunto.

Scopri maggiori informazioni sul Brunello di Montalcino e gli altri vini rossi toscani al link

http://vini.vinievino.com/vino-rosso-3.html?extsrc_3=Toscana&extsrc_4=&extsrc_5=&p=3