La nuova linea Giò…..la moda giovane

A VINITALY LA NUOVA LINEA GIO` DI CANTINA PONTE: GIOVANE, ALLEGRA, LEGGERA.

 

Giò come gioiosa, giovane, giocosa. Una grafica spiritosa e moderna nella sua essenzialità, un lettering nuovo ed informale, un claim – “Nunc est bibendum”, celebre verso tratto dalle Odi di Orazio – che incoraggia all’esultanza, al momento allegro e piacevole della festa: così si presenta la nuova linea di vini della Cantina Ponte, prima azienda vitivinicola trevigiana e punto di riferimento per la Doc Prosecco.

 

I vini Giò sono cinque, tre bianchi e due rossi, tutti grande espressione del territorio veneto: Pinot Grigio, Chardonnay, Verduzzo, Merlot, Cabernet. Sono vini d’annata, non impegnativi ma di grande qualità, adatti ad essere consumati in molteplici occasioni. La loro versatilità e piacevolezza li rende particolarmente adatti al momento dell’aperitivo, a contesti informali e ad un pubblico giovane che ama divertirsi senza per questo rinunciare a un buon bicchiere di qualità.

 

Attrarre e conquistare anche il pubblico più giovane e avvicinarlo ai varietali classici della migliore vocazione della terra veneta è uno degli obiettivi che ci siamo posti quando abbiamo iniziato a lavorare su questi nuovi prodotti.” – afferma l’enologo dell’azienda, Damiano Canali. “In virtù del nostro fortissimo legame con il territorio riteniamo fondamentale spenderci su tutti i fronti nella valorizzazione dei vitigni tipici della nostra tradizione, e questo significa anche sforzarsi di renderli sempre più interessanti e appetibili ai nuovi consumatori.”

I vini della linea Giò saranno presto distribuiti, come tutti gli altri prodotti Viticoltori Ponte, dalla capillare forza vendita aziendale e proposti al canale enoteche, ristoranti e winebar sia del territorio veneto che di tutta Italia. A Vinitaly sarà possibile assaggiarli in anteprima allo stand di Cantina Ponte (Padiglione 4, Stand D5). Vi aspettiamo!

 

La Cantina Ponte, fondata nel 1948 con sede a Ponte di Piave in provincia di Treviso, è oggi una della realtà più dinamiche e importanti del Veneto. Rappresenta 1.200 soci, 1.900 ettari di vigneto, che si estendono dal Nord di Venezia fino alla zona pedemontana della provincia di Treviso e circa 10 milioni di bottiglie prodotte. Cantina Ponte garantisce per tutti i suoi vini – dai fermi ai frizzanti, dagli spumanti ai biologici – un elevato standard qualitativo certificato e testimoniato dai numerosi riconoscimenti ricevuti e con le sue 5 enoteche dirette, situate nella sede centrale di Ponte di Piave, a Villorba, Vedelago, Eraclea e Caposile, rappresenta un importante e sicuro punto di riferimento per tutti gli abitanti del territorio.