Il Menù per la cena ed Asta di Benedicenza a Firenze

 

Menù

ANTIPASTI

 prosciutto e finocchiona di Antica Macelleria Falorni

 mozzarella di bufala campana dop (Consorzio della denominazione)

 mini panini con tartara di manzo alla Pilsner Urquell

 tramezzino di alici marinate e pomodori al basilico

tartine di paté di rabarbaro e tartufo

 PRIMI PIATTI

 risotto Acquerello allo zafferano, fonduta di pecorino e liquirizia

 calamarata Delverde a tutto tondo, pomodorini e tartufo

 SECONDI PIATTI

 bastoncini neri di palamita(o alalunga) con crema di zucchine e maggiorana

 scamerita al fumo con peperoni del piquillo

DESSERT

il gelato di Benedetti di San Miniato

I vini:

Berlucchi

Vernaccia di San Gimignano

Chianti Classico

Brunello e Rosso di Montalcino

Nobile e Rosso di Montepulciano

La birra

Pilsner Urquell

 

 

 

Ecco ulteriori dettagli sulla serata

 

 

 

 

I Reali d’Olanda si sposano con il vino italiano “di ed in” Toscana

 


 

Matrimonio da favola tra Maria Carolina Di Borbone Parma e Albert Brenninkmeijer

 

 

E, per il loro brindisi la futura principessa d’Olanda ha scelto vino tricolore:

 

Pinot Grigio Friulano di Attems

Chianti Classico della Tenuta Marchesi de’ Frescobaldi

 

 

Anche la location è stata toscana: accoglieranno i 700 invitati nella splendida villa I Collazzi.

 

 

 

Più informazioni su Marchesi de’ Frescobaldi al link http://cantine.vinievino.com/marchesi-de-_146-frescobaldi-soc-agricola-2334.html

 

Guarda la scheda della Cantina Attems al link http://cantine.vinievino.com/attems-1683.html


25 aprile? Che singolarità il Chianti in Mongolfiera ;-)

In mongolfiera sul Chianti
Mercoledì 25 aprile davvero un viaggio singolare:

volare in mongolfiera sui cieli del Chianti

(e di banchettare a fine volo)

Il cesto può trasportare 12 persone, il volo dura circa un’ora e 15/30.

Davvero un modo esclusivo per vistare le terre dove si produce Il Chianti.

Le iscrizioni per andare in mongolfiera terminavano il 21 aprile…sigh!

 ...ma per conoscere e dare un volto alcuni dei più quotati produttori che con passione lavorano la terra del Chianti

vedete a questo link

Stay tuned!