Cena stellare a Eataly? Questo il menù…. degli chef

GLI CHEF PIERANTONIO RONCHETTI E MASAYUKI KONDO

hanno partorito questo meraglioso menù…..

Aperitivi:

Polpetta di baccalà alle erbe
Cannoncino croccante con tartare di branzino e salmone balik
Uova di quaglia e aringhe
Tartelletta alla parmigiana di melanzana

Menu:

Ricciola confit, yogurt e frutta


Riso carnaroli mantecato con scampo crudo e animella d’agnello


Petto d’anatra, ciliegia e cipollotti grigliati


Millefoglie sbriciolata
Piccola pasticceria: cioccolatini al frutto della passione, cioccolatini al the verde, frizzante all’arancia, gelatina all’olio di oliva extra-vergine e limone, babà, sfogliatelle

In abbinamento:


Bollicine Rosé Cantina Serafini e Vidotto


Friulano 2010 Cantina Bastianich


Le Tense Sassella Valtellina Superiore 2008 Cantina Nino Negri


Inferno Carlo Negri Valtellina Superiore 2008 Cantina Nino Negri


Moscato d’Asti Galarey 2010 Cantina Fontanafredda

Maggiori informazioni sui vini?

cercali nel nostro database al link:

http://vini.vinievino.com/vini.html

E per saperne di più sulle cantine vai al link:

http://cantine.vinievino.com/cantine.html

Diteci i vostri abbinamenti vino – cibo nel nostro forum al link:

http://forum.vinievino.com/vino-cibo/

Scopri maggiori informazioni sull’evento al link:

http://www.vinievino.com/evento/cena-a-quattro-mani-promozione-vale-per-due-385.html?catid=4#commenti

 

Il corso per scoprire il Vino in cucina…ottimo ingrediente per cucinare!

“DALLA PENTOLA AL CALICE”:

l’ innovativo Corso sul Vino in Cucina

In occasione della Milano Food Week (clicca qui per saperne di più sull’evento) in programma dal 19 al 27 maggio, AutoctonO ha presentato un Corso dal tema molto interessante ma poco affrontato: il vino in cucina.

 

Si parla infatti del vino come ingrediente in cucina e delle regole di abbinamento al cibo.

Ad ospitare la serata sarà La Cucinoteca, una giovane e dinamica Scuola di cucina situata in Via Muratori 32, ad un passo da Porta Romana

Che tema tutto da esplorare!

Per maggiori informazioni: www.cucinoteca.it

Vinci uno chef stellato a casa tua: il concorso di Santa Margherita

Vinci uno chef stellato a casa tua” è la nuova ed originale iniziativa organizzata da Santa Margherita in partnership con CHIC, Charming Italian Chef, e La Cucina Italiana che si rivolge agli amanti del buon cibo e del buon vino.

 

Con questa iniziativa Santa Margherita vuole avvicinare un pubblico sempre più ampio alla migliore tradizione enogastronomica italiana, fatta di ricerca della qualità, di grande passione e talento e far conoscere sempre più la facilità di abbinamento tra un buon piatto e un calice di buon vino.

 

Infatti con l’acquisto di uno dei prodotti coinvolti

Pinot Grigio Valdadige D.O.C,

-Chardonnay Vigneti delle Dolomiti I.G.T,

-Müller Thurgau Frizzante Vigneti delle Dolomiti I.T.G.,

-Prosecco D.O.C.,

-Cuvée di Pinot Veneto I.G.T

Per maggiori info sui vini cercali sul nostro database a questo link.

Sarà possibile vincere una cena preparata direttamente a casa propria da uno chef stellato dell’associazione CHIC.

In palio ci sono 5 cene e  tutti i giorni un abbonamento annuale a La Cucina Italiana e 5 App “La Cucina Italiana” per iPhone e iPad.

 

 

La modalità del concorso è semplice ed immediata: a seguito dell’acquisto di uno dei prodotti recanti il collarino e la retro etichetta promozionale del concorso, l’utente potrà partecipare, nella sezione dedicata del sito www.santamargherita.com, inserendo il codice che troverà sotto una copertura “gratta e vinci”; riceverà direttamente on-line il messaggio di risposta e saprà subito se ha vinto.

 

Le cene potranno essere organizzate dal 15 luglio al 15 dicembre e gli chef stellati creeranno per il vincitore e i suoi ospiti 5 piatti ad hoc in abbinamento ai vini Santa Margherita.

 

Per maggiori informazioni:www.santamargherita.com

 

Grom, il libro e il menù per la storia del gelato di qualità: e i vini?

Il 24 maggio ci sarà una cena esclusiva per festeggiare l’uscita del primo libro di Grom, azienda piemontese che in nove anni ha rivoluzionato il concetto di gelato di qualità.

Le vicende aziendali ed umane sono raccontate in “Grom. Storia di un’amicizia, qualche gelato e molti fiori” di Bompiani.
La storia di Grom è stata scritta da un manager, Federico Grom, e un enologo, Guido Martinetti, che hanno cominciato a inseguire il sogno di fare il gelato più buono del mondo partendo da Torino nel 2003.

Il libro si compone di 13 capitoli ispirati a 13 valori dell’uomo e a 13 grandi artisti da Dante a Mina altre che mille ricette sfiziosissime.

La cena del 24 maggio è proprio in onore di questa ricchezza messa in campo da Grom. Stefano Vicina, chef Stellato del ristorante Casa Vicina GuidoperEataly, ha ideato un menù speciale per la cena proprio ispitandosi al libro. Ogni piatto è dedicato ad uno dei temi sviluppati nei capitoli del volume, fiori e frutti che simboleggiano i valori universali dell’uomo: lo zafferano la fortuna, la mela l’equilibrio.

Un menù per raccontare la storia e il libro di Grom con la tradizione piemontese a tavola e l’arte dell’accoglienza del ristorante Casa Vicina.

 

 

Menu
Sorbetto al limone Femminello di Siracusa
Insalatina di fiori, frutti, fegato
Ravioli di spinaci ricotta e zafferano
Cosciotto d’agnello al forno con le mele
Gelato alla crema di Grom e al bacio
Sorbetto al lampone, ciuffo di panna montata

Quali vini avranno scelto per raccontare la storia del gelato Grom e del Piemonte?

 

Eccoli i vini in abbinamento:
Spumante Metodo Classico Quarantatre di Franco Martinetti, 2005
Langhe Nebbiolo di Cascina Bruciata, 2010
Barbaresco Rio Sordo di Cascina Bruciata, 2006
Moscato passito Loazzolo di Pianbello

La cena sarà il 24 maggio alle ore 20 presso il ristorante GuidoperEataly – Casa Vicina di Eataly Lingotto.
I partecipanti avranno in omaggio una copia del libro ” GROM. STORIA DI UN’AMICIZIA, QUALCHE GELATO E MOLTI FIORI”.

 

 

Per maggiori informazioni sul vini

www.vinievino.com

3 maggio: Ecco la Cena stellare ad Eataly…Calabria e Langa insieme

 

 La Super Cena Stellare…..

 

CHEF

Sapori e profumi della Calabria:Agostino Bilotta del ristorante “L’Approdo” dell’Hotel Cala del Porto a Vibo Valentia  NUOVA STELLA MICHELI

La langa nel piatto con eleganza: Alessandro Boglione del ristorante “Al Castello” di Grinzane Cavour (Cn) – CONFERMATA STELLA MICHELIN.

 

MENU

Aperitivo:
Crostini ‘nduja e cipolla
Crocchette con patate silane e mandorle
Crema di patate e tonno
Spiedini di alici
Scamorza e olive dorati in pastella
Lumache fritte
Salsiccia di Bra e polenta croccante
Vitello tonnato

Cena:
Parmigiana di cernia bianca con caciocavallo silano, bietoline di campo e vellutata di broccolo nero;
Tubettoni con bocconcini di rana pescatrice, favette verdi e crema di cipolla novella di tropea al profumo di basilico;
Agnello nostrano, patate alta langa e burro di montagna;
Crostatina di “Seirass”, pere caramellate e sorbetto di ricotta e cannella;
Piccola pasticceria: Croccante alle mandorle, gelatina di uva, tartufi bianchi dolci

 

 

VINI

In abbinamento:
Alta Langa Contessa Rosa 2007 Cantina Fontanafredda
Speziale Rosso Cantina Santa Venere
Santa Venere Rosso Cantina Santa Venere
Asti Galarej 2010 Cantina Fontanafredda

 

Cena in tavoli conviviali da otto o dieci persone –

Prezzo 88 €

Appuntamento in Sala dei Duecento di Eataly Lingotto

ore 20.30

 

 

Che meravilgia questi incontri vino-cibi regionali…

 

 

Aiutimoci a scorprire le ricchezze del nostro paese

Avete abbinamenti vino-cibo della vostra regione?

Raccontiamoceli nel forum a questo link